Vai al contenuto
Home » Servizi

Servizi

GUIDA AI SERVIZI

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS

Sezione territoriale di Mantova

La sezione territoriale U.I.C.I. di Mantova mette a disposizione dei propri soci effettivi, sostenitori e utenti non soci, i seguenti servizi ed attività con modalità differenziate e disciplinate dal vademecum consultabile attraverso i nostri uffici:


SERVIZIO GRATUITO DI SEGRETARIATO E PATRONATO:

informazioni su diritti, agevolazioni, normative, attività e servizi forniti;

  • pratiche per il riconoscimento di invalidità e cecità, (legge 382/70 – legge 138/2001 – legge 118/71);
  • riconoscimento dell’handicap in situazione di gravità (legge 104/92), per l’avviamento al lavoro (legge 68/99 – legge 113/85 – legge 120… legge 29/94) e pensionistica;
  • pratiche per l’ottenimento della tessera regionale di libera circolazione (IVOL);
  • rilascio della tessera ferroviaria su scala nazionale (concessione terza);
  • pratiche per la prescrizione di protesi ed ausili come da nomenclatore tariffario o riconducibili alla l. regionale n. 23;
  • consulenza, reperimento di materiale strumentale e tiflotecnico;
  • assistenza nelle procedure di richiesta online del servizio di supporto scolastico e di attivazione dello SPID.

SPORTELLO AUTONOMIA “MARIA SISSA”

Punto di ascolto finalizzato all’accoglienza, al supporto morale, materiale e psicologico in convenzione, per acquisire una maggior consapevolezza, autonomia personale e quotidiana, autostima e dignità, attraverso punti di ascolto rivolti ad utenti e familiari;
attivazione di servizi specifici e proposte di attività formative in ambito informatico e tecnologico, di socializzazione, culturali e ludico ricreative.

SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO

Il servizio personalizzato, viene erogato a soci e non con disabilità visiva, per spostamenti vari (lavoro, studio, salute, esigenze quotidiane, commissioni personali, tempo libero…), a piedi o in auto entro i 25 km dalla sede sezionale, erogato a fronte di un contributo minimo fisso diversificato di chiamata (euro 3,00 per i soci – euro 5,00 per i non soci), a cui si aggiunge il contributo previsto a kilometraggio per l’uso dell’auto (regolamento e tabella dettagliati disponibili presso gli uffici sezionali).

SERVIZIO PERMANENTE A-O-M:AUTONOMIA ORIENTAMENTO MOBILITA’

Il servizio ad personam, viene attivato subordinatamente ad almeno un incontro di sportello con la Presidente, si avvale di istruttori professionali accreditati I.RI.FO.R o ANIOMAP; viene erogato a soci e non, a fronte di un contributo diversificato di compartecipazione ai costi, definito con delibera di consiglio e a seconda del progetto in attuazione, nel rispetto delle condizioni generali e di autonomia dei singoli, degli obiettivi da raggiungere a breve, medio e lungo termine e delle necessità logistiche ed organizzative che vengono coordinate dalla sezione.
Il servizio viene erogato in forma individuale e personalizzata, a partire dagli utenti più piccoli per favorire il loro sviluppo psicomotorio, per rispondere alle richieste ed esigenze di autonomia personale, domestica e per la mobilità delle persone non vedenti e ipovedenti di tutte le età.

SERVIZIO DI CONTATTO TELEFONICO “UICI MANTOVA TI CHIAMA… E TI ASCOLTA”

I soci e i simpatizzanti con disabilità visiva e loro familiari, possono contattare presso la sede sezionale, i referenti incaricati, ogni mercoledì mattina dalle 9 alle 11,30 per scambiare informazioni, ricevere aggiornamenti di carattere associativo e sanitario o semplicemente per ottenere un po’ di attenzione e compagnia.
Gli stessi referenti contattano regolarmente tutti i soci anziani, soli o che dimostrano interesse e gradimento a questo tipo di approccio, avendo cura di segnalare alla Presidente e alla segreteria eventuali criticità, esigenze e/o interventi da attuare a tutela degli stessi.
La sezione garantisce il contatto e il coinvolgimento dei soci anche attraverso la costituzione e l’implementazione di gruppi WhatsApp per le diverse categorie o fasce d’età ed interesse, mediante i quali si mantengono costanti scambi di proposte ed informazioni.

SERVIZIO DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

La sezione comunica con i propri associati, simpatizzanti e interessati a conoscere meglio la nostra realtà, attraverso:

  • nuovo sito internet accessibile ed autogestito www.uicimantova.it che viene costantemente monitorato e settimanalmente aggiornato;
  • newsletter settimanale per comunicati il cui invio può essere richiesto attraverso e-mail: uicmn@uici.it per l’invio agli aderenti, soci e non, delle notizie e per la promozione delle iniziative di interesse associativo territoriale, regionale e nazionale, normative e servizi disponibili, rassegna stampa per l’informazione e molto altro…
  • segreteria telefonica per comunicati, attraverso cui gli utenti, con una semplice telefonata al centralino sezionale 0376/32.33.17 e digitando il tasto 2 dal menu principale, si possono ascoltare settimanalmente a qualsiasi ora, tutte le informazioni registrate e disponibili per argomento.
  • Gruppi WhatsApp attraverso i quali vengono inviate diverse tipologie di informazioni, condivise proposte ed iniziative, favorita la socializzazione tra soci e simpatizzanti, e l’interazione sui diversi temi di interesse;
  • Pagina Facebook sezionale Uicimantova, attraverso la quale si offrono e condividono informazioni, foto, comunicati…
  • Account Zoom sezionale attraverso cui vengono regolarmente aperte ai soci, le riunioni di consiglio e ogni iniziativa organizzata a beneficio di soci e simpatizzanti sulle diverse tematiche di interesse.

SERVIZIO DOWLOAD DEL LIBRO PARLATO

Fornitura gratuita a soci e non soci, con spedizione al domicilio, di opere letterarie disponibili dal catalogo del centro nazionale del libro parlato, su richiesta, in formato mp3 su CD o chiavetta USB personale.

MODALITA’ DI CONTRIBUZIONE AI SERVIZI E ALLE ATTIVITA’

Sono definite dal consiglio sezionale, le quote di compartecipazione ai servizi richiesti e ricevuti dagli utenti quali:
il servizio di accompagnamento a piedi e in auto; il servizio di autonomia-orientamento e mobilità che risultano diversificati se erogati a soci effettivi o a non soci UICI territoriale.
Per tutto il resto dei servizi ricevuti a titolo gratuito, sono sempre utili e graditi liberi contributi a sostegno dei costi generali di gestione. Essi potranno essere erogati mediante bonifico bancario o bollettino postale o recandosi di persona presso gli uffici sezionali nei giorni ed orari di apertura al pubblico.

RECLAMI PER I SERVIZI

Per eventuali reclami da parte dei soci o dei volontari, ci si può rivolgere alla Presidente Mirella Gavioli che potrà intervenire per dirimere eventuali mancanze o incomprensioni.

SOSPENSIONE DEI SERVIZI

Qualora fosse impossibile portare a termine quanto richiesto o previsto dalla sezione con la necessaria sicurezza ed appropriatezza nel rispetto dei diversi ruoli, il Consiglio Direttivo potrà attivare nei confronti dell’utente, del socio irrispettoso o non in regola con il tesseramento per l’anno in corso, una sospensione dei SERVIZI la cui durata sarà di volta in volta commisurata alla gravità degli episodi accorsi.
Le presenti Linee Guida ai servizi sono state redatte in ottemperanza alle decisioni assunte con la delibera del Consiglio Direttivo della Sezione Territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Mantova tenutosi in data 30/01/2021 e successivamente rese note ai soci tramite servizio newsletter, segreteria telefonica e sito internet.


LE NOSTRE ATTIVITA’ RICREATIVE E DI SOCIALIZZAZIONE:

La sezione organizza o partecipa a:

  • gite di uno o più giorni, con culturali accessibili;
  • incontri conviviali enogastronomici;
  • Iniziative di carattere ricreativo, ludico-sportivo amatoriale;
  • Laboratorio creativo per la stimolazione della manualità e della fantasia, con la realizzazione di manufatti;
  • Caffè letterario per la lettura ad alta voce e la socializzazione culturale sia in presenza che su piattaforma Zoom;
  • Organizzazione e promozione di iniziative di prevenzione in collaborazione con IAPB, sensibilizzazione sui diversi temi inerenti la disabilità visiva e le attività inclusive, raccolta fondi con il coinvolgimento delle amministrazioni e della cittadinanza;
  • in collaborazione con I.RI.FO.R. organizzazione di corsi per l’addestramento all’uso dell’informatica di base e avanzata e delle tecnologie accessibili.

Conclusioni

Pur trattandosi di un documento ufficiale che ciascuno, per quanto di competenza, è invitato ad osservare, potrà essere nel tempo modificato e integrato al fine di renderlo sempre più coerente con le esigenze sezionali e di tutti coloro ai quali ci si rivolge.